Acqua di Rose - Effetti benefici e proprietà cosmetiche

Acqua di Rose - Effetti benefici e proprietà cosmetiche

Acqua di Rose - Effetti benefici e proprietà cosmetiche

Quando si pensa a un prodotto a base di rosa il pensiero va quasi automaticamente all’acqua di rose, il prodotto principe di bellezza per eccellenza.

E’ da più di 1000 anni che viene utilizzato come tonico di bellezza da generazioni intere di donne, rapite dal suo soave e delicato profumo.

Questo antico rimedio di bellezza possiede molte proprietà così riassumibili:

• effetto idratante, calmante e lenitivo sulla pelle
• aiuta a contrastare l’eccesso di sebo della pelle del viso e a controllare l’acne
• contrasta gli effetti dell’invecchiamento della pelle
• protegge la pelle dagli attacchi dell’inquinamento

Oltre alle conosciute proprietà cosmetiche, che riporteremo più sotto, forse non tutti sanno che l’acqua di rose ha anche numerosi effetti benefici su diverse parti del corpo:

Effetti benefici dell’acqua di rose

L’acqua di rose, essendo prodotta dalla distillazione dei petali di rosa, è ricchissima di principi attivi tra cui antiossidanti, vitamine, flavonoidi, acidi grassi polinsaturi, pectine e minerali (come lo zinco).

Questa miscellanea di elementi la porta ed essere un preparato naturalmente lenitivo e protettivo in grado di aiutare ogni tipo di pelle a difendersi al meglio dalle aggressioni esterne, soprattutto andando a regolarizzare la produzione di sebo (grasso) della pelle, depurarla e fortificare la struttura sottostante del derma.

A questo proposito l’acqua di rose è utilissima nella prevenzione dell’acne, problema molto presente in età adolescenziale quando gli ormoni iniziano il loro ciclo vitale più attivo, e della dermatite seborroica grazie alle sue proprietà antisettiche e purificanti, e antimicrobiche (contro i batteri che causano brufoli, acne ed eruzioni cutanee).

Inoltre può essere usata come cicatrizzante perchè aiuta a ridurre le ferite aperte, astringente perchè contribuisce a lenire la pelle stressata e antinfiammatoria perchè con il suo effetto rinfrescante aiuta a ridurre il rossore della pelle infiammata nel caso l’acne abbia già dato i suoi “frutti”.

La caratteristica più importante in questi casi è che l’acqua di rose non provoca alcuna irritazione anche se applicata su pelli sensibili e altamente infiammate.

Altre applicazioni benefiche che forse non tutti conoscono riguardano le infiammazioni generali: ad esempio per il dolore alla testa sono utili impacchi di acqua di rose sulla fronte da tenere in base all’intensità del dolore per alleviarlo oppure per le infiammazioni gengivali utilizzata come un normale colluttorio.

Unendo le proprietà fisiologiche con l’aromaterapia si può usare l’acqua di rose come neurotonico (aiuta la riattivazione del sistema nervoso), cioè lo si può usare come bagno tonificante antistress per ritrovare il proprio equilibrio psico-fisico oppure come efficace tonico dopo-sole dopo l’esposizione della pelle al sole.

Proprietà cosmetiche dell’acqua di rose

L’acqua di rose possiede moltissime proprietà cosmetiche in quanto ricca di vitamine A, B3, C ed E che svolgono azioni antiossidanti, tonificanti e anti-età (antiage).

Il suo utilizzo più conosciuto ed apprezzato è quello di tonificante-struccante in unione con una crema idratante e batuffolo di cotone dopo una lunga giornata di lavoro ma, oltre alle qualità che abbiamo citato nel paragrafo precedente, è utilissima per prevenire le rughe perché vitamina C e vitamina E contrastano efficacemente gli effetti dannosi dei radicali liberi, responsabili delle rughe e dell’invecchiamento precoce della pelle.

Inoltre l’acqua di rose è utile per ridurre le borse sotto gli occhi e le occhiaie dovute alla stanchezza applicato abbondantemente con dischetti di cotone, così come previene e riduce le macchie cutanee e la couperose.

Oltre alla cura della pelle l’acqua di rose è un ottimo detergente per il cuoio capelluto e per i capelli in grado di prevenirne e ridurne la caduta, ed entro certi limiti, di favorirne la ricrescita grazie alle proprietà stimolanti e seboregolatrici del complesso vitaminico che contiene.

Quale Acqua di rose scegliere?

Qual è la principale differenza tra un’acqua di rose “industriale” o di scarsa qualità e una di alta qualità come quella di JB Rose Cosm-Ethic?

Prima di tutto nella scelta della materia prima, cioè dal tipo di rosa utilizzata, dal metodo di coltivazione e, non ultimo, dalla tecnica di estrazione.

La Rosa di Damasco, o Rosa Damascena, è l’eccellenza per gli alti contenuti di principi bioattivi. Altre rose significative sono la Centifolia e la Rugosa.

La coltivazione biologica è molto importante perché i trattamenti dati alle piante lasciano residui sui fiori che poi si possono ritrovare anche nel prodotto finito.

L’assenza di trattamenti chimici di sintesi durante la coltivazione è importantissima per garantire un prodotto di alta qualità.
La fase di raccolto è altrettanto importante, deve essere fatto rigorosamente a mano, la mattina presto quando i petali contengono la massima concentrazione di elementi attivi.

La tecnica di etrazione, infine, deve garantire la maggiore conservazione possibile dei principi attivi, anche quelli termolabili, cioè che si deteriorano con il calore.

Il metodo utilizzato da JB Rose Cosm-Ethic è l’estrazione con ultrasuoni che consente di preservare tutte le sostanze attive della rosa senza danneggiarle producendo un estratto molto ricco di elementi bioattivi.

Vale la pena spendere due parole per descrivere un pò meglio la “rosa dei profumieri”, la pregiata rosa utilizzata da JB Rose CosmEthic e da JB Rose Farm per produrre l’acqua di rose.

Il nome comune di questa rosa sta a indicare le lontane origini: la rosa di Damasco (Siria), infatti Il Medio Oriente è la madre patria di questa varietà molto importante per i creatori di profumi. Attualmente il 95 % della produzione è concentrata tra la Bulgaria e la Turchia, fimora sono pochissime le coltivazioni biologiche in Italia.

Il Made in Italy, anche in questo caso, è garanzia di alta qualità e di cura del prodotto.

In cosmetica si usano soprattutto i petali delle rose che sono molto leggeri e pesano solo qualche decimo di grammo.

Per ottenere un chilogrammo di petali bisogna raccogliere oltre 200 rose e per ottenere un chilogrammo di olio essenziale di rose damascene (attraverso il processo della distillazione) occorrono più tre tonnellate e mezza (3500 kg!) di petali di rose!

Una quantità elevatissima che giustifica ampiamente il prezzo di questa preziosa materia prima che, malgrado il prezzo molto elevato (supera i 25.000 euro al kg) continua ad essere molto richiesta ed apprezzata nel mercato cosmetico di pregio.

ACQUA DI ROSE DAMASCENE
CON OLIO ESSENZIALE

Trattamento a base di acqua di rose damascene con olio essenziale. Ideale per preparare la pelle a ricevere i trattamenti successivi.
La rosa di Damasco è nota per le sue proprietà idratanti, emollienti e favorisce il bilanciamento del pH della pelle.
L’Acqua Essenziale Nebbia di Rose contiene un’alta concentrazione di principi attivi derivati dalla presenza dell’olio essenziale.
La sua purezza è garantita dalla totale assenza di trattamenti durante la coltivazione e durante il processo di estrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *